Regione Piemonte

Oratorio di San Rocco

Ultima modifica 20 febbraio 2018

Sorge sulla strada vecchia che conduce a Sandigliano. Ha origini antichissime in quanto già nel 1606 era cadente. [...]
Gli affreschi poi della piccola abside semicircolare portano la data «1526» e fanno risalire la prima costruzione per lo meno all'inizio del sec. XVI. Questi affreschi, rovinati in parte da un non remoto, pessimo restauro, sono opera di Daniele de Bosis. [...]

L'oratorio fu rifatto in buona parte nel sec. XVIII. Infatti nel 1724 si costruirono la volta e il tetto, nel 1725 l'altare, il pavimento e si completò la costruzione, di modo che il 16-VIII-1725 veniva benedetto. Più tardi si aggiunse la cornice esterna dell'abside (an. 1756) e si compirono lavori di rifinitura fino a darci l'oratorio attuale.

Tratto da: Delmo Lebole "La Chiesa biellese nella storia e nell'arte" Vol. II, Unione Biellese, 1962.